Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito.
Per saperne di più accedi alla Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

TECNICO SUPERIORE PER LA DIAGNOSI, L'INNOVAZIONE E LA QUALITÀ DELLE ABITAZIONI - PROGETTAZIONE ESECUTIVA BIM

Figura Professionale

Il tecnico superiore opera negli interventi edilizi di costruzione, ristrutturazione e manutenzione. Riconosce e applica tecnologie, utilizza soluzioni impiantistiche e materiali innovativi del Made in Italy per garantire e migliorare la qualità, la sicurezza e la conservazione del patrimonio edilizio. Segue le indagini del contesto sismico, orografico e ambientale del sito o del manufatto. Documenta le condizioni delle strutture (specie riguardo al rischio sismico), la qualità degli impianti, le finiture.
Collabora alle varie fasi dell'intervento edilizio: dall'aspetto architettonico del progetto all'espletamento delle procedure di concessione edilizia e di stesura dei capitolati tecnici d'appalto oltre che alla gestione dell'intero ciclo di vita del cantiere, anche per quanto attiene la rendicontazione tecnica, amministrativa, contabile.

Contenuti del percorso

1° anno:
1 Accoglienza e orientamento in ingresso e in itinere; 2 Inglese tecnico; 3 Autocad; 4 Tecniche di Project management; 5 BIM (Building information Modeling); 6 Nuove costruzioni, diagnostica e riqualificazione dell'edilizia esistente; 7 Diagnostica e riqualificazione edilizia storica; 8 Sicurezza; 9 Legislazione; 10 Fondamenti tecnologici: elementi di progettazione e funzionamento di impianti in ambito civile; 11 stage

2° anno
1 Orientamento finale; 2 Bioedilizia ed Economia circolare; 3 Project Management applicato; 4 Sismica; 5 Comunicazione e promozione dell'innovazione; 6 Geomatica; 7 La gestione degli appalti e delle gare ai sensi del nuovo codice; 8 Soluzioni e sistemi per l’approvvigionamento energetico in ambito civile; 9 Sistemi per la smart home e la qualita' dell'abitare; 10 stage

Principali imprese coinvolte

  • Collegio geometri nazionale
  • Collegio geometri regionale (Emilia-Romagna)
  • Collegio geometri provinciale (Ferrara)
  • Archos
  • Campagnoli srl
  • Costruzioni generali 2
  • Geocotruzioni
  • Tecnocostruzioni
  • Erredue
  • Archliving
  • Nuova Costruzioni Generali
  • VM4projects
  • Perizia Srl
  • Studi di geometri/ ingegneri e architetti del territorio provinciale, regionale e nazionale  

Attestato rilasciato

Diploma di Tecnico Superiore per l'innovazione e la qualità delle abitazioni

Destinatari e requisiti d'accesso

Persone in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.

I destinatari dovranno inoltre avere i seguenti requisiti:

  • competenze nell'uso della lingua inglese e dell'informatica di livello adeguato a consentire una proficua partecipazione alle attività formative;
  • competenze di base di matematica, fisica e geometria, costruzioni, disegno tecnico.

Criteri e modalità di selezione

La selezione sarà effettuata per titoli ed esami:

  • Titoli (max 15 punti): verranno assegnati fino a 15 punti sulla base della valutazione finale del diploma. L'eventuale titolo di laurea non costituisce fattore di preferenza e non viene valutato in sede di selezione.
  • Prova scritta (max 35 punti): dovrà valutare il possesso delle conoscenze tecniche, tecnologiche, informatiche e di lingua Inglese sopra riportate.

Colloquio (max 50 punti): verrà effettuato un colloquio motivazionale, attitudinale e tecnico per consentire la valutazione di conoscenze, capacità relazionali, decisionali e competenze di tipo interdisciplinare.

La selezione per il corso Tecnico superiore per la diagnosi, l'innovazione e la qualità delle abitazioni verrà effettuata in comune con il percorso Tecnico Superiore per la sostenibilità e l'efficienza energetica del sistema edificio - territorio (sede Ferrara), trattandosi di percorsi che hanno a riferimento lo stesso quadro di competenze in ingresso. Per favorire la partecipazione dei candidati dal punto di vista logistico le selezioni verranno gestite su due distinte sedi (Ferrara e Bologna) ma la valutazione dei candidati sarà uniforme

Riferimenti

Rif. PA 2017-7222/RER Approvato con Deliberazione di Giunta Regionale n. 674 del 22/05/2017 

 

Sede di svolgimento

Bologna,  Via del Gomito, 7 

Durata e periodo di svolgimento

2000 ore, di cui 800 di stage e 20 di project work

Ottobre 2017 – luglio 2019 

Data iscrizioni

Dal 05/06/2017 al 06/10/2017 

Quota di partecipazione

200 Euro

Numero partecipanti

20

Per informazioni

ITS TEC - sede Bologna
c/o Formedil Emilia-Romagna
Via del Gomito, 7 - 40127 Bologna

Referenti
Andrea Scafidi - Marina Bergonzini
Tel. 0532 94368
Cell. 333 5437236
E-mail: sedebologna@itstec.it

Test Selezione

VI mettiamo a disposizione i Test di selezioni degli anni precedenti:

Test Selezione 2014

Test Selezione 2015

TOP